Comune di Cambiano

* Refezione Scolastica

Il Servizio

Il Comune di Cambiano eroga circa 500 pasti giornalieri utilizzando le proprie cucine situate all'interno delle scuole medie e elementari, l'impegno dell'Amministrazione Comunale nel gestire con la collaborazione della Ditta CAMST Soc. Coop a.r.l. la refezione scolastica è indicatore di una volontà precisa di operare scelte che possano far leva sulle capacità di investimento delle risorse economiche e umane, sulla capacità di adeguare le stutture e le attrezzature al fine di migliorare costantemente il servizio offerto.
Il controllo della qualità dei servizi offerti è compito oltre che del personale comunale, della Commissione Mensa, la quale ha il diritto di accedere alla dispensa, di controllare marchi, date di scadenza e stato di conservazione degli alimenti ivi depositati, di assaggiare i cibi, esprimendo loro parere consultivo sul menù e di fare proposte di modifica e variazione, che saranno valutate dagli Assessori competenti e sottoposti al parere dell'Asl.
Il rapporto tra Commissione Mensa, Ditta Appaltatrice, personale addetto e Comune saranno improntati a spirito di collaborazione poichè lo scopo della Commissione stessa è prima di tutto quello di garantire la qualità del servizio e di migliorarlo.
La Commissione Mensa è così composta:
- n. 2 genitori rappresentanti Scuola Materna
- n. 2 genitori rappresentanti Scuola Elementare
- n. 2 genitori rappresentanti Scuola Media
- n. 2 insegnanti rappresentanti Scuola Materna
- n. 2 insegnanti rappresentanti Scuola Elementare
- n. 1 insegnante rappresentate Scuola Media

Le Tariffe

La Giunta Comunale, ai sensi del Comma 4 dell'art. 15 del "Regolamento per l'applicazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente in relazione ai soggetti che richiedono prestazioni sociali agevolate" determina i parametri ISEE e le relative tariffe di partecipazione alla spesa per il servizio di refezione mensa scolastica Scuola Materna, Scuole Elementari tempo pieno e moduli.

1. I residenti possono presentare dichiarazione ISEE così come previsto dal regolamento suddetto approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 72 del 13/12/2002 ed usufruire così di una tariffa agevolata.
2. La mancata presentazione della dichiarazione ISEE comporterà d’ufficio l’applicazione della tariffa dell’ultima “Fascia ISEE”.
3. Agli utenti del servizio di refezione Scuola Media non verranno applicate le agevolazioni tariffarie. Gli stessi accedono al servizio dietro pagamento della tariffa dell’ultima “Fascia ISEE”. 
4. Per il 2° figlio (si intende di età inferiore) si praticherà una riduzione così come indicato nelle tariffe stabilite dalla Giunta Comunale.
5. Per il 3° figlio e oltre (si intende di età inferiore) si praticherà una riduzione così come indicato nelle tariffe stabilite dalla Giunta Comunale.
6. Gli utenti NON RESIDENTI possono accedere al servizio dietro il pagamento del costo effettivo del pasto.
7. All’utente che, per motivi di salute, esce dalla Scuola prima delle ore 10,30, non verrà addebitato il costo del pasto.
8. E’ prevista l’esenzione totale dal pagamento del servizio qualora gli utenti residenti  si trovino nelle seguenti condizioni:
    a. casi segnalati dal tribunale per i minori;
    b. minori in affidamento temporaneo;
    c. situazioni eccezionali di grave disagio e trascuratezza del minore;
    d. gravi situazioni sociali.
Le condizioni di cui alle lettere c) e d) devono essere relazionate dal Servizio Sociale.
9- Nel caso di nuclei familiari residenti in cui, nel corso dell’anno, un componente sia sottoposto a C.I.G. ordinaria o straordinaria, o a procedure di mobilità, o disoccupazione involontaria, è previsto il passaggio dalla fascia ISEE di appartenenza a quella immediatamente inferiore per l’intero periodo in cui si protrarrà tale situazione. In questo caso, alla domanda, dovrà essere allegata una dichiarazione del datore di lavoro, o dell’INPS  in cui sia indicato in maniera chiara il periodo da cui decorre la variazione della situazione occupazionale e la ricevuta di iscrizione al Centro per l’Impiego. Per poter usufruire dell’agevolazione di cui sopra l’utente deve essere in regola con i pagamenti.
10. L’acquisto di pasti/credito, sarà effettuata mediante l’utilizzo di un sistema informatico con terminale Desktop. L’importo minimo di ricarica/acquisto, da parte dell’utente, è di €. 30,00 tranne nei mesi di maggio e giugno in cui sarà lasciato libero, per permettere di evitare l’acquisto di pasti in eccedenza.
11. Il pasto sarà regolarmente fornito all'utente anche se temporaneamente sprovvisto di credito (buono pasto “virtuale”), fino ad un massimo di giorni 3, dopo di che verrà escluso dal servizio, previa comunicazione scritta, fino a che non regolarizzerà il pagamento.
12. L'Amministrazione potrà ammettere provvisoriamente al servizio gli utenti sprovvisti di credito (buono pasto “virtuale”) oltre il termine suddetto, qualora essi abbiano inoltrato domanda di riduzione o esenzione, fino alla definizione della pratica.

Scarica i Criteri e le Tariffe della Refezione Scolastica


Il Pagamento / Controllo conto-pasti

Il pagamento del pasto, è automatizzato con un sistema che prevede il pagamento anticipato con acquisto di "buoni virtuali".
L'operazione di acquisto può essere effettuata presso:

Cartoleria Pacino Rosalba - Cambiano - Via Cavour n. 13
Cartoleria Pazza Idea - Cambiano - C.so Onorio Lisa n. 32
Giornalaio L'Oasi - Cambiano - Via Cavour n. 13

Nell'effettuare l'acquisto, oltre all'importo che intende versare, dovrà comunicare il codice dell'alunno interessato fornito con lettera circolare ad inizio anno scolastico.
Al termine dell'operazione riceverà uno scontrino per ricevuta dell'acquisto effettuato, il quale contiene gli estremi della spesa effettuata ed in calce il saldo esistente al giorno precedente.
L'importo ricaricabile non potrà essere inferiore ad euro 30,00 tranne nei mesi di maggio e giugno in cui sarà lasciato libero, per permettere di evitare l'acquisto di pasti in eccedenza.

Per tenersi aggiornati sull'importo disponibile sul proprio conto/pasti basterà accedere al portale apposito cliccando sul seguente link:

http://www.eticaweb.com/cambianoportalegen/

si ricorda che per accedere a tale portale bisognerà inserire:
- il codice di accesso (composto da 5 cifre) fornito tramite circolare ad inizio anno scolastico;
- la password individuale (composta da cifre e lettere) fornita tramite circolare ad inizio anno scolastico;

Modalità di iscrizione

Per iscrivere il figlio al Servizio di Refezione scolastica bisogna scaricare i modelli sotto riportati e consegnarli compilati in ogni sua parte all'Ufficio Scuola del Comune di Cambiano.
L'Ufficio competente provvederà alla accettazione della domanda e successivamente alla consegna, tramite lettera del codice dell'alunno interessato, per poter effettura il pagamento del buono pasto virtuale e del codice di accesso e password individuale per l'accesso al portale dove si potrà tenere controllato il credito residuo.

Domande di Iscrizione Servizio Refezione Scolastica A.S. 2016-2017:
- per le Scuole Elementari
- per le Scuole Medie

 


 Ulteriori Informazioni e Documentazione

Menù Invernale
Menù Estivo

Capitolato Speciale D'Appalto

Tabelle Merceologiche

Ricettario con relative tabelle dietetiche